Porta Metronia. Francesco Totti torna a casa e firma il suo murale (FOTO)

NEWS

Tra Porta Metronia e Francesco Totti c'è un rapporto tutto da raccontare, che sfiora il romantico e a volte il mitologico. Il quartiere romano, in zona San Giovanni, dà i natali all'ex Capitano giallorosso nel 1976, e da quel 27 settembre di (quasi) 41 anni fa lega indissolubilmente la sua storia a quella della bandiera più importante della storia romanista.

Lo scorso 30 maggio, due giorni dopo il suo addio al calcio giocato, a Francesco è dedicato un murale proprio in Via Licia, a pochi metri dall'antica porta romana. Dopo esser stato imbrattato e ricostruito (con tanto di lettera allegata), alle 23.30 di ieri sera è comparsa la firma - impeccabile - proprio del "Capitano", nella giornata della stretta di mano con James Pallotta per continuare a vestire giallorosso anche da dirigente. Un segnale importante, non solo di apprezzamento nei confronti dell'opera, ma anche di amore per i colori che - come recita lo stencil - "ha difeso in eterno".

R.C.