Esclusive pietro-mariani

Pubblicato il dicembre 9th, 2016 | da Redazione

Pietro Mariani: “Strootman? E’ stato squalificato per saltare Milan e Juve”

Pietro Mariani, ex calciatore e allenatore, è intervenuto questa mattina ai microfoni di Rete Sport. Di seguito le sue parole:

Lei su facebook ha fatto una battuta in merito all’arbitro designato per il derby di Torino

Rocchi non è nuovo a creare sospetti specialmente a noi del Toro. La mia era una battuta specialmente in riferimento a episodi del passato. Tra Rocchi e Rizzoli non so chi ha fatto peggio, ci sono tanti arbitri bravi a cui affidarsi. Ci sono molti arbitri bravi in Italia e ci sono troppi episodi che lasciano sospetti. Ci sono molte squadre che fanno bene anche senza aiuti arbitrali. La mia era senza dubbio una battuta scherzosa con un fondamento di verità.

La squadra di Mihajlović, la Roma ha giocato una delle peggiori partite con il Toro

Sì la Roma ha fatto la peggiore partita contro il Toro ha sbagliato molto. Una giornata no per la Roma ho avuto un brutta impressione quel giorno l’ho osservata con attenzione ha fatto veramente male ha preso dei gol quasi imbarazzanti. Pero devo dire che il Toro ha molta passione e Mihajlović ha riportato molto entusiasmo. Un toro che a me piace, giovane che si adatta bene al 4-3-3. ma il derby resta una partita difficile. La Juve comincia ad accusare il peso degli anni e delle responsabilità, il ciclo deve finire è iniziato un declino lieve ma comunque la Juve è favorita. Anche se il Milan la Roma e la Lazio se trovano continuità nei risultati possano dar fastidio.

Lei e simpatizzante della Roma?

Sì, io quando ero militare a Roma e avevo problemi ad allenarmi, Agostino di Bartolemei capì la mia problematica e rimasi scioccato quando mi chiese di allenarmi a Trigoria e questo fatto mi lasciò legato alla Roma. Perché pochi giocatori si sarebbero adoperati come Agostino che aveva un cuore nobile. Avevo anche un cugino romanista.

Sulla squalifica di Strootman ha pensato la stessa cosa di Baldissoni?

Certamente guarda io penso di essere molto rinomato per non avere peli sulla lingua. Io diffido molto di questo e ne ho viste molte e devo dire che esistono queste cose. Ci sono gli arbitri che in in vista di alcune partite importanti vanno a vedere gli ammoniti ecc. Io ci credo io lo dico e dico che ci sono ed è stato anche accertato.

Anche dopo Calciopoli?

Assolutamente sì. L’Italia e una nazione che vive dei momenti e poi ci ritorna le radici ci sono ancora. Ci sono forme diverse oggi, ci sono ancora le scommesse con meccanismi e modi diversi, ma ci sono ancora e io ci credo purtroppo. Il nostro e un mondo un po’ per tutto corrotto. Siamo facilmente corruttibili. Io sto con Baldissoni. Ho pensato nello stesso modo, ci sono questi casi che si guarda il calendario e si favorisce una società senza cadere in un grande peccato e questo e uno di quelli.

Qualcosa nel post derby ce lo aspettavamo sapendo anche che la Roma non era favorita

Sì anche io avevo qualche dubbio e qualche timore, non mi aspettavo questo risultato non me ne vogliano i romanisti però io mi aspettavo una Lazio favorita. Però questa è una Roma alla quale manca poco per fare un vero salto di qualità. La società si renda conto che è il momento questo di fare qualcosa di più. La mia è un opinione strettamente personale senza risentimenti. Però credo che è bene ed è ora che facciano quel salto di qualità che meritano.

Tags: , , , , ,


Bio dell'autore

Redazione



Torna su ↑
  • gol_serie_a






     

    top2 conf